tag cloud
    [voti: 1 / visualizzazioni: 53]
recensioni

È possibile aggiungere questo film a una nuova playlist o a una di quelle che avete precedentemente creato.

Seleziona:
Crea Playlist:

È possibile inserire il film nella sua versione integrale, o eventualmente ricavarne una clip indicando il minutaggio di inizio e fine della porzione interessata (nel formato mm:ss).

Durata:
Integrale
Da: a:

info

100% Cotton Made in India

Inge Altemeier, Reinhard Hornung

Germania , 2003 - 29'

 TRAMA
Il cotone e' uno dei materiali piu' importanti per la produzione dei tessuti, specialmente di quelli indossati a diretto contatto con la pelle. Durante il ciclo produttivo il cotone e' trattato con numerosi pesticidi e veleni, alcuni impiegati nelle armi chimiche. Banditi in Europa, in India il loro utilizzo (supportato e promosso da societa' come la Bayer) e' tanto comune da rappresentare la principale causa di morte di chi coltiva il cotone. Se certi contadini infatti sono indotti al suicidio dai debiti, la maggior parte muore intossicata da quei pesticidi i cui residui permangono nei capi che noi consumatori europei indossiamo ogni giorno e che penetrano nel nostro corpo attraverso la pelle.

 REGISTA

Biografia

Inge Altemeier (1956) dopo gli studi di Scienze Politiche ha iniziato un’attività di giornalista freelance che l’ha portata ad occuparsi dei problemi del Sud-est asiatico, in particolar modo dell’India; Reinhard Hornung (1957) dopo aver studiato economia ha viaggiato a lungo in Tibet, per poi iniziare l’attività di cameraman e di documentarista.

Dichiarazione


 Stampa Scheda