tag cloud
    [voti: 1 / visualizzazioni: 43]
recensioni

È possibile aggiungere questo film a una nuova playlist o a una di quelle che avete precedentemente creato.

Seleziona:
Crea Playlist:

È possibile inserire il film nella sua versione integrale, o eventualmente ricavarne una clip indicando il minutaggio di inizio e fine della porzione interessata (nel formato mm:ss).

Durata:
Integrale
Da: a:

info

Dieci chili di mare

Francesco Uboldi

Italia , 2009 - 20'

 TRAMA

"Qui comanda il mare, noi siamo delle beline, delle piccole cose": a parlare è Giampiero Levratto, settant'anni, gran parte dei quali passati a pescare a bordo del proprio gozzo lungo le coste del Savonese, attività che svolge ancora, nonostante la fatica e le difficoltà economiche di una professione quasi estinta. Francesco Uboldi, in una sera di fine estate, lo segue durante la calata delle reti in mare, per tornare con lui, all'alba del giorno seguente, a recuperare il pescato, subito venduto sulla spiaggia a vecchi clienti e turisti stranieri. Come in un lungo monologo, affiorano i ricordi dell'anziano pescatore, che racconta la sua vita, i segreti del mestiere e di come sia cambiato il rapporto tra uomo e mare, ormai soggiogato e sfruttato. Ne emerge il ritratto avvincente di un personaggio d'altri tempi, poetico nella sua schietta genuinità.

Sito ufficiale


 REGISTA

Biografia

Francesco Uboldi ha studiato in Virginia e presso l'Università di Bologna, Dipartimento di Comunicazione. Dottorando in Comunicazione presso l'Università della Svizzera Italiana, collabora come docente con il Master di Giornalismo dello Iulm di Milano. La sua filmografia comprende i documentari Rom, musicisti sotterranei (2004), Il libro dell'acqua (2004), presentato all'edizione 2005 di CinemAmbiente, L'attesa (2005), Chi ce lo fa fare! (2005), Sulla strada per Bagan (2005), presentato all'edizione 2006 di CinemAmbiente, Jean Paul (2006), e Valdés (2008), presentato all'edizione 2008 di CinemAmbiente.

Dichiarazione


 Stampa Scheda