tag cloud
    [voti: 1 / visualizzazioni: 15]
recensioni

È possibile aggiungere questo film a una nuova playlist o a una di quelle che avete precedentemente creato.

Seleziona:
Crea Playlist:

È possibile inserire il film nella sua versione integrale, o eventualmente ricavarne una clip indicando il minutaggio di inizio e fine della porzione interessata (nel formato mm:ss).

Durata:
Integrale
Da: a:

info

Valledora - La terra del rifiuto

Matteo Bellizzi

Italia , 2009 - 63'

 TRAMA

Il film è stato commissionato e prodotto dagli abitanti della Valledora, poco più di 300 chilometri quadrati tra le province di Vercelli e Biella, incastrata tra il deposito di scorie nucleari di Trino, le due centrali termoelettriche di Livorno Ferraris e l'inceneritore di Vercelli; soffocata dal cemento di ponti e piloni dell'alta velocità della Torino-Milano; martoriata da cave e discariche, di cui non si conosce il numero. Solo ad Alice Castello sono stoccati 2 milioni e 500 mila metri cubi di rifiuti, mentre delle potenziali nuove discariche (le cave disseminate tra Cavaglià, Santhià, Tronzano e gran parte della Valledora) si è perso il conto. Da anni gli abitanti della zona e le associazioni ambientaliste, riuniti nel "Movimento Valledora" e Donne di Santhià, tentano di forzare un muro di indifferenza e silenzio.

 


 REGISTA

Biografia

Matteo Bellizzi, dopo aver studiato presso la scuola per documentaristi "I cammelli", ha esordito nel 2000 con il cortometraggio Filari di vite. Quindi ha realizzato il documentario Sorriso amaro (2003), selezionato alla 60° Mostra del Cinema di Venezia e al MoMa di New York e trasmesso da Rai Tre. Ha diretto e supervisionato il progetto Piemonte Stories-Storie del Piemonte (2005), 12 corto-documentari presentati nel corso delle Olimpiadi di Torino 2006, mentre, sempre nel 2006, ha realizzato Mentre stai dormendo, reportage del viaggio in Nepal al seguito dell'associazione umanitaria "12 Dicembre".

Dichiarazione


 Stampa Scheda