tag cloud
    [voti: 5 / visualizzazioni: 39]
recensioni

È possibile aggiungere questo film a una nuova playlist o a una di quelle che avete precedentemente creato.

Seleziona:
Crea Playlist:

È possibile inserire il film nella sua versione integrale, o eventualmente ricavarne una clip indicando il minutaggio di inizio e fine della porzione interessata (nel formato mm:ss).

Durata:
Integrale
Da: a:

info

Gente di Terra Madre

Paolo Casalis, Stefano Scarafia

Italia , 2009 - 16'

 TRAMA

Emozionante viaggio all'interno del meeting di Terra Madre 2008, organizzato a Torino da Slow Food: 8000 contadini, cuochi, pescatori, accademici, allevatori e produttori di tutto il mondo si incontrano per discutere di cibo, ambiente, biodiversità e sviluppo locale, in un caleidoscopio di lingue, colori, parole e musica. Gente di Terra Madre dà voce agli invitati di questa convention unica nel suo genere, in cui, attraverso testimonianze e incontri, emerge la volontà di una maggiore consapevolezza nel rapporto uomo-terra, aldilà delle logiche di profitto e sfruttamento che hanno fatto precipitare il nostro pianeta sull'orlo della catastrofe ecologica e aver generato lo spaventoso divario economico tra paesi sviluppati e terzo mondo.


 REGISTA

Biografia

Paolo Casalis, nato in provincia di Cuneo nel 1976, nel 2001 si è laureato in Architettura presso il Politecnico di Torino con una tesi su edilizia e ecosostenibilità, per occuparsi, in seguito, di progettazione architettonica, grafica, design e web. Parallelamente si interessa di produzioni audiovisive e multimediali, vincendo il Memfest 2007 con un progetto artistico di Social Networking. Ha esordito alla regia con Gente di Terra Madre (2009), co-diretto con Stefano Scarafia.

Nato a Cuneo nel 1978,  Stefano Scarafia si è laureato in Architettura al Politecnico di Torino nel 2004 con una tesi sul recupero delle periferie. Fin dagli anni dell'università ha lavorato come regista e autore in campo pubblicitario, realizzando anche cortometraggi e documentari indipendenti. Con Quelli di via Artom (2005), trasmesso su La7, ottiene numerosi riconoscimenti nazionali, mentre con Il poeta della grappa (2006) prende parte al progetto Questa Terra (2006), coproduzione internazionale realizzata in occasioni delle Olimpiadi Invernali di Torino 2006.

Dichiarazione


 Stampa Scheda