tag cloud
    [voti: / visualizzazioni: 13]
recensioni

È possibile aggiungere questo film a una nuova playlist o a una di quelle che avete precedentemente creato.

Seleziona:
Crea Playlist:

È possibile inserire il film nella sua versione integrale, o eventualmente ricavarne una clip indicando il minutaggio di inizio e fine della porzione interessata (nel formato mm:ss).

Durata:
Integrale
Da: a:

info

La Terra inquieta

Antonio Bellia

Italia , 2008 - 11'

 TRAMA

Ricordare, a un secolo di distanza, il devastante terremoto che nel 1908 rase al suolo Messina: in un alternarsi di immagini di repertorio, vecchie fotografie, stralci di cinegiornali e riprese dei giorni nostri ben amalgamate fra loro, il regista siciliano Antonio Bellia compie un omaggio alla città siciliana e alla sua popolazione travolte da un'immane catastrofe, realizzando un cortometraggio dal sapore sperimentale, in cui a parlare direttamente sono le dolorose immagini accompagnate dalla colonna sonora incalzante.


 REGISTA

Biografia

Antonio Bellia (Catania 1969) nel 1996 inizia a dirigere videoclip, video e documentari di denuncia della realtà siciliana (Peppino Impastato: storia di un siciliano libero, Senza Tempo, Crimini di pace), con i quali partecipa a importanti manifestazioni e festival, ricevendo premi e riconoscimenti. Contemporaneamente lavora come aiuto regista e assistente alla regia di Marco Tullio Giordana, Daniele Ciprì e Franco Maresco, Roberto Faenza. Ha partecipato alle edizioni 2006 e 2007 di CinemAmbiente con 'A pirrera (La miniera) e Biciclette, mentre in seguito ha diretto i documentari Spazio ecologico urbano, Cronache di mafia e Belice 68 TerreinMoto.

Dichiarazione


 Stampa Scheda